Informazione giuridica:
blog dell'avv. prof. Marco Ticozzi
Professore Aggregato di Diritto Privato presso Università Ca' Foscari Venezia | Avvocato Cassazionista iscritto all'Ordine degli Avvocati di Venezia con studio a Mestre Venezia, Treviso, Vicenza.
13 Ottobre 2020

Dpcm 13 ottobre 2020 pdf: nuovo provvedimento Coronavirus

Dpcm 13 ottobre 2020 pdf: è stato firmato il nuovo dpcm che contiene i limiti legati al Coronavirus.
Molte le novità che derivano dall’aumento dei cadi del Covid 19 di questi ultimi giorni.
In allegato alla pagina il nuovo Dpcm 13 ottobre 2020 pdf (nonchè la bozza di ieru con testo copiabile).
Segue comunque il richiamo ad alcune questioni di rilievo contenute nel Dpcm 13 ottobre 2020 pdf.



Dpcm 13 ottobre 2020 pdf

Dpcm 13 ottobre 2020 pdf: uso della mascherina e attività sportiva e motoria.

 

Il nuovo Dpcm 13 ottobre 2020 pdf nella sostanza conferma la previsione già contenuta nel precedente DL del 7 ottobre 2020.
Il Dpcm 13 ottobre 2020 pdf prevede che è “fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande” (Dpcm 13 ottobre 2020 pdf).
Il Dpcm 13 ottobre 2020 pdf contiene comunque alcune esclusioni a tali obblighi e in particolare nelle seguenti situazioni “a) per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva; b) per i bambini di età inferiore ai sei anni; c) per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonchè per coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità” (Dpcm 13 ottobre 2020 pdf).
Da ultimo il nuovo Dpcm 13 ottobre 2020 pdf prevede anche quanto segue: “è  fortemente raccomandato l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi” (Dpcm 13 ottobre 2020 pdf).

 

Dpcm 13 ottobre 2020 pdf: distanza di un metro

 

Il Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf contiene molte prescrizioni sulla distanza interpersonale da mantenere.
Ad esempio, il Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf indica che: “è fatto obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, fatte salve le eccezioni già previste e validate dal Comitato tecnico-scientifico di cui all' art. 2 dell'ordinanza 3 febbraio 2020, n. 630, del Capo del Dipartimento della protezione civile” (Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf).
Ma ancora il Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf prevede che “l'accesso del pubblico ai parchi, alle ville e ai giardini pubblici è condizionato al rigoroso rispetto del divieto di assembramento di cui all' art. 1, comma 8, primo periodo, del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33 , nonché della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro; è consentito l'accesso dei minori, anche assieme ai familiari o altre persone abitualmente conviventi o deputate alla loro cura, ad aree gioco all'interno di parchi, ville e giardini pubblici, per svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto nel rispetto delle linee guida del Dipartimento per le politiche della famiglia di cui all'allegato 8” (Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf).
Il Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf, peraltro, prevede una distanza maggiore di due metri laddove si stia svolgendo una attività sportiva: “è consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all'aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l'attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività salvo che non sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti” (Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf).

 

Dpcm 13 ottobre 2020 pdf: attività sportiva di squadra o gruppo

 

Una delle novità del Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf è costituita dal divieto di svolgere attività di gruppo se non in casi limitati. In particolare una delle ultime novità sembra l’esclusione assoluta di praticare sport di gruppo per fini amatoriali: si tratta quindi una previsione con un impatto rilevante sulle attività extrascolastica di molti bambini e ragazzi.
Ecco la previsione del Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf “lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con successivo provvedimento del Ministro dello Sport al presente decreto, è consentito, da parte delle società professionistiche e ‒ a livello sia agonistico che di base ‒ dalle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP), nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, Discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in settori analoghi; sono invece vietate tutte le gare, le competizioni e tutte le attività connesse agli sport di contatto, come sopra individuati, aventi carattere amatoriale” (Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf).

 

Dpcm 13 ottobre 2020 pdf: attività di ristorazione

 

Il Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf contine novità anche in tema di ristorazione. In particolar eil Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf prevede che “le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite sino alle ore 24.00 con servizio al tavolo e sino alle ore 21.00 in assenza di servizio al tavolo; le predette attività restano consentite a condizione che le Regioni e le Province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità dello svolgimento delle suddette attività con l'andamento della situazione epidemiologica nei propri territori e che individuino i protocolli o le linee guida applicabili idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in settori analoghi; detti protocolli o linee guida sono adottati dalle Regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali e comunque in coerenza con i criteri di cui all'allegato 10” (Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf).
La previsione del Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf poi continua indicando che “continuano a essere consentite le attività delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, nei limiti e alle condizioni di cui al primo periodo. Resta anche consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le ore 21 e fermo restando l'obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro” (Dpcm 13 ottobre 2020 allegato in pdf).

Documenti allegati
dpcm-13-ottobre-2020-pdf.pdf   |   1.6 MB - .pdf Bozza-dpcm-12-ottobre-2020.pdf   |   313.0 KB - .pdf
Photogallery
Newsletter
Iscriviti alla Newsletter
per ricevere gli ultimi aggiornamenti
ricevi mensilmente gli aggiornamenti sui temi più importanti trattati da questo blog
Venezia Mestre
Via Torino, 180
Imm. Direzionale “La Torre” – 3° piano
Tel. +39 041 8878980
Fax +39 041 959351
Treviso
Viale Monte Grappa, 28
Tel. +39 0422 433922
Fax +39 0422 296303
Roma
Via del Tritone, 102
Tel. +39 06 92949236
Fax +39 041 959351
Vicenza
Bassano del Grappa
Largo Parolini, 131
Tel. +390424066336