Informazione giuridica:
blog dell'avv. prof. Marco Ticozzi
Professore Aggregato di Diritto Privato presso Università Ca' Foscari Venezia | Avvocato Cassazionista iscritto all'Ordine degli Avvocati di Venezia con studio a Mestre Venezia, Treviso, Vicenza.
15 Maggio 2020

Avvocato malasanità


Avvocato malasanità Treviso Mestre Venezia e tutta Italia.
L’avv. prof. Marco Ticozzi è un avvocato civilista a Venezia Mestre e Treviso, che opera tra gli avvocati nel campo della malasanità e della responsabilità medica in tutta Italia.
Il suo studio legale, che si compone di circa 15 avvocati, è componente del comitato scientifico dell’associazione Giusta Causa, che tutela a livello nazionale le vittime di malasanità.
L’avvocato avv. prof. Marco Ticozzi è inoltre Professore Aggregato di Diritto Privato presso Università Ca’ Foscari Venezia e insegna in diversi corsi a Mestre Venezia e Treviso coinvolgenti il diritto civile, nei quali si affronta anche la responsabilità civile e, in particolare, la responsabilità medica. Avvocato per malasanità Treviso, Mestre Venezia e Italia.



avvocato malasanità

Avvocato Malasanità: studio legale avvocati Treviso Mestre Venezia e tutta Italia.

 

Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia: il campo della cosiddetta malasanità o, in termini giuridici, della responsabilità medica, richiede un’assistenza attenta e professionale da parte dell’avvocato incaricato.
Con frequenza si sente parlare di Malasanità o responsabilità medica, anche per casi gravi.
Ma si tratta di casi di malasanità vera o presunta?
Occorre considerare che, perché si parli di malasanità o responsabilità medica, non è sufficiente che si sia prodotto un danno ma è necessario che l'avvocato possa muovere un rimprovero al medico o alla struttura curante.
Avvocato malasanità Venezia Mestre Treviso e avvocati Italia: le questioni tecniche, sia in campo giuridico per l’avvocato che in campo medico legale, sono numerose. Un’attenta analisi preventiva è necessaria, anche per evitare di agire anche quando non vi è il margine per farlo: è bene sottolineare che si tratta di contenziosi spesso di un valore rilevante, che possono portare, in caso di soccombenza, a costi notevoli (in particolare per le spese legali degli avvocati della controparte convenuta) per i soggetti che hanno agito.

 

Avvocato per malasanità: cos’è e quando vi è?

 

Il termine malasanità è di uso molto frequente, soprattutto in campo giornalistico. L'enciclopedia Treccani indica che la malasanità è "espressione polemica coniata nel linguaggio giornalistico, e usata spec. nel riferire fatti di cronaca che costituiscono esempî tipici di uno stato di disservizio nel funzionamento delle strutture pubbliche e degli organi sanitari cui è istituzionalmente affidato il compito di provvedere alla salute dei cittadini".
In termini giuridici l'avvocato parla invece di responsabilità medica: vi è una tale responsabilità se si possa muovere un rimprovero (se vi è colpa) nella condotta di un medico o di una causa di cura, pubblica o privata.
Avvocato malasanità Treviso Mestre Venezia e avvocati Italia: tale colpa si articola in diverse tipologie di errori: vi può essere la negligenza, che si riferisce al mancato compimento di un'azione doverosa: ad esempio l’omessa somministrazione di terapie necessarie in quella determinata situazione; vi può essere l’imprudenza, che si riferisce al comportamento avventato o audace: ad esempio la somministrazione di cure con eccessivi rischi o la sottoposizione a interventi pericolosi; vi può essere l’imperizia, che si riferisce alla mancanza di abilità: ad esempio un medico sbaglia intervento o terapia per la propria scarsa capacità.
Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia.

 

Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso: diritto civile e diritto penale

 

Una delle questioni spesso dibattute, che coinvolge le scelte anche processuali dell’avvocato, è se, per un caso di malasanità, sia meglio agire in sede civile, con una richiesta di risarcimento danni, o in sede penale.
Al riguardo -lo dico per la mia esperienza di avvocato a Venezia Mestre e Treviso nonchè in Italia- occorre considerare che è più facile generalmente ottenere un risarcimento in sede civile, tenendo conto del fatto che sono diversi (meno rigorosi in sede civile) i requisiti per avere la condanna.
In entrambi i casi (diritto civile e diritto penale), perché l’avvocato in causa possa far accertare la sussistenza di un caso di malasanità o responsabilità medica, occorre collegare il comportamento colposo del medico o della casa di cura all'evento dannoso (lesioni, morte, ecc.).
Dal profilo giuridico non sempre è facile: come può dirsi con certezza che, se fosse stata somministrata una certa cura, il paziente sarebbe sopravvissuto? La difficoltà di tale prova per l’avvocato in causa è connessa al fatto che si sta formulando un'ipotesi: un'ipotesi per definizione è una supposizione e dunque una possibilità (più o meno probabile) e non una certezza.
Avvocato malasanità Treviso Mestre Venezia e avvocati Italia: e sotto questo aspetto si sente la differenza tra diritto civile e diritto penale.
Nel diritto penale, per arrivare a una condanna, si richiede che la connessione tra comportamento errato del medico e conseguenze sia condotto “non secondo un coefficiente meramente probabilistico, ma in termini di certezza processuale […ragionevole certezza]” Cass. pen. Sez. V, 14 ottobre 2019, n. 51479.
Nel diritto civile, per ottenere una sentenza di condanna del medico o della casa di cura in un caso di malasanità, si utilizza il criterio del più probabile che non: da ultimo così anche Cass. 30 novembre 2018, n. 30998 per la quale "in tema di responsabilità medica, una omissione è causa di un danno quando, se fosse stata tenuta la condotta alternativa dovuta, quest'ultimo non si sarebbe verificato "con più probabilità che no" (c.d. regola della preponderanza dell'evidenza); questa regola è soddisfatta quando, tra tutte le teoricamente possibili cause del danno, la condotta omissiva colposa fu quella più probabile non in assoluto, ma in relazione alle suddette altre possibili cause". Nel diritto civile, quindi, non serve avere la certezza che una diversa condotta del medico avrebbe evitato il danno, ma è sufficiente che a livello medico legale sia probabile. 
Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso: ne deriva che è più facile ottenere la condanna in sede civile, essendo non infrequete che il medico venga assolto in sede civile ma non in sede penale. Ad ogni modo, è bene analizzare con l'avvocato esperto in malasanità il caso concreto: anche solo la pendenza di un procedimento penale potrebbe spingere la controparte a ricercare una soluzione transattiva che renda più semplice la difesa nella causa penale. 
Avvocati malasanità Venezia Mestre Treviso e avvocato Italia

Avvocato malasanità: avvocati a Treviso Mestre Venezia e in Italia


Avvocato malasanità Treviso Mestre Venezia e avvocati Italia: lo studio legale degli avvocati civilisti dell'avv. prof. Marco Ticozzi, punta a fornire un servizio attento alle questioni giuridiche che coinvolgono la causa e alle esigenze del cliente. Non solo il cliente dell'avvocato deve essere informato dagli avvocati dello studio e coinvolto nelle decisioni, ma a lui deve essere dedicata la giusta attenzione: perchè sia pienamente consapevole di quel che accade e perchè l'avvocato possa procedere nel rispetto e in conformità alle sue esigenze per tempi, costi, aspettative, risultati prospettabili, ecc.
 

Malasanità: assistenza legale avvocati Mestre Venezia Treviso e tutta Italia

 

Alla luce delle evidenziate particolarità della materia della malasanità, lo studio legale di avvocati in cui opera l’avvocato avv. prof. Marco Ticozzi segue i casi di malasanità e responsabilità medica collaborando con l’associazione Giusta Causa, che opera in tutta Italia.
Tale collaborazione consente all’avvocato di promuovere le cause certamente a Mestre Venezia, Treviso e in Veneto, ove opera principalmente lo studio degli avvocati dell’avv. prof. Marco Ticozzi, ma anche in tutta Italia per il tramite di una rete avvocati e consulenti.
L'associazione Giusta Causa, infatti, si avvale di avvocati e medici legali di primo livello chiedendo, a seconda delle esigenze del caso, anche dei pareri a specialisti del settore medico interessato dalla questione (cardiologi, neurologi, ecc.). L’associazione Giusta Causa segue con scrupolo i casi che vengono sottoposti alla sua attenzione e li appoggia solo laddove ritenga che vi siano i margini per far valere la responsabilità. Si vuol evitare di spingere le vittime della malasanità e responsabilità medica ad agire per il tramite di avvocati in contenziosi che poi si rivelino infondati e, quindi, onerosi per le vittime stesse per i rischi connessi al pagamento delle spese legali degli avvocati della controparte. Avvocato malasanità Venezia Mestre Treviso e avvocati Italia.

 

Avvocato malasanità: studio legale avvocati Treviso Mestre Venezia e Italia

 

Il nostro studio legale di avvocati, con la collaborazione dell’associazione Giusta Causa, è a disposizione per esaminare i casi di malasanità e responsabilità medica che meritano attenzione.
Per ogni informazione e per prendere contatto anche con l’associazione, contattare l’avvocato avv. prof. Marco Ticozzi allo 0418878980 o alla mail info@avvocatoticozzi.it
Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia.

Avvocato Malasanità (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) e responsabilità contrattuale o extracontrattuale: la casa di cura

 

Avvocati malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia: una delle questioni giuridiche più ricorrenti nei contenziosi di malasanità che l’avvocato (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) si trova a seguire, è rappresentata dalla natura delle responsabilità della casa di cura e del medico: si tratta di casi di malasanità con una responsabilità contrattuale o extracontrattuale?
Le differenze possono essere rilevanti: ad iniziar dalla prescrizione che è di 5 anni per la responsabilità extracontrattuale e di 10 per quella contrattuale.
Avvocato malasanità (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia): partiamo dalla qualificazione della responsabilità per malasanità della casa di cura e lo facciamo con le parole di una recente sentenza del Tribunale di Treviso  “va rilevato che le domande risarcitorie azionate dall’attore nei confronti dei convenuti devono essere ricondotte al regime della responsabilità contrattuale, di cui agli artt. 1218 e 1228 cod. civ. 1.1 Tale conclusione è pacifica per quanto riguarda la responsabilità dell’ULSS: infatti, sia ai sensi del previgente regime di cui alla l. n. 189/2012 (cosiddetta “legge Balduzzi”) che alla luce delle modifiche apportate dall’art. 7, comma primo, della l. n. 24/2017 (cosiddetta “legge Gelli-Bianco”) che, peraltro, dei principi generali che regolavano già in un momento temporale anteriore la materia della responsabilità contrattuale, va condiviso il principio secondo cui la struttura sanitaria che, nell’adempimento della propria obbligazione, si avvalga dell’opera di esercenti la professione sanitaria, risponde ex artt. 1218 e 1228 cod. civ. delle condotte dolose o colpose di questi” (Tribunale Treviso, 23 Ottobre 2019 in un caso di malasanità: avvocato Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia).
Avvocati malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia.

 

Avvocato Malasanità (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) e responsabilità contrattuale o extracontrattuale: il medico

 

Avvocato (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) malasanità: la stessa sentenza esamina anche la questione della responsabilità del medico in un caso di malasanità: “per quanto riguarda il [medico], la questione appare invece meno lineare poiché la citata legge Gelli-Bianco, all’art. 7, comma terzo, prevede testualmente che “L’esercente la professione sanitaria di cui ai commi 1 e 2 risponde del proprio operato ai sensi dell’articolo 2043 del codice civile, salvo che abbia agito nell’adempimento di obbligazione contrattuale assunta con il paziente”. La legge n. 24/2017, infatti, qualifica espressamente la responsabilità dell’operatore sanitario non esercente la libera professione come extracontrattuale, ponendosi in antitesi con gli approdi precedentemente raggiunti dalla giurisprudenza in conseguenza dell’elaborazione della teoria del cosiddetto “contatto sociale qualificato” (Tribunale Treviso, 23 Ottobre 2019 in un caso di malasanità: avvocato Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia).
Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia.

 

Avvocato a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia per malasanità: natura extracontrattuale della responsabilità del medico applicabile retroattivamente?

 

Avvocato (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) malasanità: la stessa sentenza si pone poi la questione se in un caso di malasanità avvenuto prima delle modifiche ora ricordate, la responsabilit del medico possa essere qualificata diversamente: “la fonte della responsabilità contrattuale viene dunque individuata non tanto nell’inadempimento di un’obbligazione senza prestazione, o in una generale nozione di responsabilità da affidamento, quanto nella violazione di obblighi nascenti da situazioni non di contratto, bensì di contatto sociale qualificato. Occorre a questo punto domandarsi se la teoria del contatto sociale qualificato, un tempo maggioritaria nell’ambito della responsabilità medica (ancorché messa in discussione dall’art. 3, comma primo, della legge Balduzzi), possa trovare applicazione nonostante l’espresso abbandono di tale regime di responsabilità ad opera del legislatore per il tramite della l. n. 24/2017. La questione di diritto così delineata verte sulla natura dell’art. 7, comma primo, della legge Gelli-Bianco e, in particolare, sull’idoneità di tale disposizione ad operare retroattivamente a fatti avvenuti prima della vigenza di tale legge” (Tribunale Treviso, 23 Ottobre 2019 in un caso di malasanità: avvocato Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia).
Avvocato (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) malasanità: la sentenza su questo caso di malasanità ricorda quindi le teorie su tale questione che l’avvocato spesso si pone: “secondo una prima impostazione, la disposizione in esame avrebbe natura meramente interpretativa e, pertanto, sarebbe applicabile ai fatti avvenuti precedentemente all’entrata in vigore della legge (cfr. Tribunale di Latina, 27 novembre 2018). Secondo la contrapposta ricostruzione, la cosiddetta “legge Gelli-Bianco” ha natura sostanziale e, dunque, soggiace al principio generale di irretroattività delle norme entrate in vigore successivamente alla commissione del fatto (cfr. Cass. 9 novembre 2017, n. 26517)” (Tribunale Treviso, 23 Ottobre 2019 in un caso di malasanità: avvocato Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia).
Avvocato (a Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia) malasanità: la sentenza su questo caso di malasanità conclude quindi che “pur non essendosi allo stato consolidato a livello giurisprudenziale alcuno fra i due orientamenti esposti, si ritiene di aderire al secondo e, in particolare, alla teoria della natura sostanziale della legge Gelli-Bianco, dovendosi conseguentemente concludere per l’inidoneità, di tale novella legislativa, a trovare applicazione relativamente a fatti verificatisi in precedenza” (Tribunale Treviso, 23 Ottobre 2019 in un caso di malasanità: avvocato Mestre Venezia Treviso in Veneto e tutta Italia).
Avvocato malasanità Mestre Venezia Treviso e avvocati Italia.

 

Photogallery
Newsletter
Iscriviti alla Newsletter
per ricevere gli ultimi aggiornamenti
ricevi mensilmente gli aggiornamenti sui temi più importanti trattati da questo blog
Venezia Mestre
Via Torino, 180
Imm. Direzionale “La Torre” – 3° piano
Tel. +39 041 8878980
Fax +39 041 959351
Treviso
Viale Monte Grappa, 28
Tel. +39 0422 433922
Fax +39 0422 296303
Roma
Via del Tritone, 102
Tel. +39 06 92949236
Fax +39 041 959351
Vicenza
Bassano del Grappa
Largo Parolini, 131
Tel. +390424066336